TESTIMONIANZE - Marama - Arte Ostetrica e Hypnobirthing

Vai ai contenuti

Testimonianze
La nascita di Enea
"Abbiamo partorito a casa", quando parlo della nascita del nostro Enea non posso che usare il plurale perchè il 22 aprile, nell'intimità della nostra casa e della nostra famiglia si è creata un'unica energia che ha portato a una nascita serena, rispettosa e naturale. Fin dai primi istanti di vita Enea è stato circondato da amore, un'amore che non si è mai interrotto e che vedo nei suoi occhi quando ci guarda, così come negli occhi dei suoi fratelli quando ancora oggi la prima cosa che fanno al risveglio è correre a salutarlo. Credo che la tranquillità, la serenità e la felicità che lo contraddistinguono derivi dal modo in cui è arrivato ed è stato accolto, così come sono sicura che dentro di sè porterà sempre questi tratti.
Se guardo indietro non sono mai stata così orgogliosa di me stessa, i primi giorni continuavo a pensare: ce l'ho fatta... Ed è stato bellissimo!
Effettivamente ancora meglio di come l'avevo desiderato o di come avrebbe potuto immaginarlo il papà, in generale rispetto a un parto ospedaliero e particolarmente ora che il covid disumanamente taglia fuori come fosse un semplice spettatore. Non so esprimere a parole l'immensa gratitudine che provo verso Isabella che ci ha accompagnati e supportati. Sono convinta che senza di lei tutto questo non sarebbe stato possibile. Dal primo incontro ha conquistato la nostra totale fiducia, insieme alla sua calma fermezza derivata dalla competenza, è diventata fonte di grande forza, determinazione e consapevolezza: tutti strumenti che abbiamo maturato anche grazie al corso di hypnobirthing, che ci ha dato l'occasione di centrarci come coppia su questa gravidanza, che il sistema sanitario voleva a tutti i costi farmi vivere da malata; ma un'altra scelta era possibile e appena il semino dell'idea di partorire a casa si è piantato non ha più lasciato spazio a dubbi: quella era la via, l'unica possibile." Ilaria
La nascita di Yule
"Mi ritengo una donna molto fortunata e grata: in primo luogo perché ho avuto l'immensa fortuna di poter avere due parti naturali dopo il mio primo figlio (cesareo perché podalico), poi perché la mia ultima creatura ha sperimentato una nascita pressoché perfetta: la nostra fortunata esperienza è stata possibile perché accompagnata dalla preziosa presenza, nonché dal coraggio e dall' esperienza di Isabella.. Lei è stata l'unica, ad eccezione del padre, ad assistere alla nascita della nostra poccola Yule.
Descriverla non è semplice... Un lungo (perlomeno per me) travaglio, allo stesso tempo in un certo senso piacevole, che ha seguito tempi fisiologici probabilmente dettati dalla natura e non dalla fretta o "dall'ansia" di veder conclusa una "prestazione" rischiosa (come viene solitamente percepita in troppi casi).
Alla mia terza esperienza del mettere alla luce una piccola vita, ho potuto trasformare letteralmente "quella prestazione" in un momento magico, sacro e meraviglioso quale dovrebbe tornare ad essere per qualsiasi nascita, madre e piccola creatura messa al mondo.
La presenza di Isabella è stata fondamentale: quasi impercettibile, trasparente fino a quando non è stata indispensabile, pochi attimi di dolce fermezza, comunicazione chiara e decisa, ma allo stesso tempo tenera e quasi materna... Un gesto esperto, un consiglio pratico, una voce delicata che ha saputo facilitare una spinta decisiva senza affrettarne il processo..Ha saputo alleviare la fatica, instillare la fiducia e lasciar correre l'emozione senza alcun gesto di troppo, una presenza quasi impercettibile, essenziale eppure cosi fondamentale.
Sono grata, profondamente grata a Isabella per esserci stata, quella sua  presenza dettata non solo dalla professionalità ma quasi da una vocazione, un dono, per un lavoro che non credo sia semplice ed allo stesso tempo tanto importante e delicato. Ringraziero'  per tutta la vita di aver incontrato Isabella ed averla avuta accanto in quel momento tanto prezioso, così, com'è stata capace di esserci con tutto il coraggio e la saggezza che ha saputo infondere a me, al papà e forse di conseguenza anche a Yule." Paola
La nascita di Gregorio
"La magia di quella notte mi rimarrà per sempre dentro, ed è una gioia che mi piacerebbe trasmettere a tutte le future mamme. Il mio parto è stato semplicemente..magico. Sognavo un parto in casa, intimo, speciale. Lo volevo con tutta me stessa, per quello ho iniziato a leggere libri, informarmi. Avevo già avuto un parto, medicalizzato, in ospedale. La nascita del mio secondo bimbo la volevo invece naturale. Purtroppo mi sono scontrata con la realtà, non avrei potuto permettermi il parto che volevo in casa, complicato anche dal fatto che il mio tampone era positivo.
È stato a questo punto che ho avuto la fortuna di incontrare Isabella. È una persona unica, speciale. Con gentilezza, sensibilità, competenza, mi ha fornito informazioni e, in maniera assolutamente naturale mi è stata vicino sostenendomi nell’attesa del parto. Ricordo che il giorno prima della notte che ho partorito, Isabella mi ha scritto che sarebbe stata di turno in ospedale quella notte. Il fatto che avrei potuto trovare lei mi ha aiutato tantissimo nelle ore di travaglio prima dell’arrivo in ospedale..sorrido scrivendo “ospedale”. Infatti mi è sembrato di essere a casa..ho vissuto l’attesa della nascita in maniera magica, assolutamente rispettosa dell’atmosfera che volevo. Sembrava che ci fossimo solo io e mio marito in quella sala parto. Tutto questo grazie ad Isabella che ha fatto in modo di realizzare tutto quello che io e mio marito desideravamo con assolutamente professionalità e dolcezza. Dandomi consigli preziosi con assoluta discrezione durante tutto il Travaglio. E per starmi vicino, si è trattenuta anche più del suo turno di lavoro accompagnandomi fino alla nascita di Gregorio. Non potrò mai ringraziarla abbastanza per questo..il fatto che sapevo che ci fosse lei mi ha fatto vivere tutto in maniera serena e speciale...mi sono potuta godere ogni singolo istante scordandomi che ero in ospedale ma avendo la sicurezza di essere accompagnata da una professionista che fa il suo lavoro per assoluta passione e con profondo rispetto della donna e della nascita. È grazie a lei che io e mio marito abbiamo proprio avuto  la nascita di Gregorio che volevamo: un parto magico. Grazie infinite." Domenica
Privacy e cookie        
Isabella Iorio  P.IVA 04132230980
Torna ai contenuti