L'Eco Ostetrica - Marama - Arte Ostetrica e Hypnobirthing

Vai ai contenuti

Le cicatrici: perchè e come prendersene cura

Marama - Arte Ostetrica e Hypnobirthing
Pubblicato da · 4 Giugno 2020
Le cicatrici: perchè e come prendersene cura





Le cicatrici sono segni indelebili che portano inevitabilmente a un cambiamento.
Quante persone hanno subito un intervento chirurgico con conseguenti esiti cicatriziali? Tante, forse troppe considerando che la maggior parte delle cicatrici non vengono trattate...

Le cicatrici sono vissute solitamente come segni antiestetici da nascondere o da dimenticare; in realtà racchiudono in sé molto altro.

Le cicatrici creano una sorta di memoria emotiva del momento in cui si è verificato l'incidente, il trauma o l'intervento chirurgico e, se questa memoria non viene rielaborata, rimane bloccata nel tessuto stesso come una sorta di fotografia, andando a influenzare il modo di vivere e di affrontare gli eventi della persona.

I disturbi conseguenti all'intervento chirurgico o a un trauma sono legati inoltre al fatto che questo va a interferire sui meridiani, danneggiandoli.
Ma cosa sono i meridiani?
Secondo la Medicina Tradizionale Cinese i meridiani sono dei canali energetici distribuiti lungo tutto il corpo simmetricamente a destra e a sinistra. Il loro compito è di trasportare energia vitale (Qi o Soffio Vitale) a tutto il corpo, nutrendolo e mantenendolo in salute. Se uno o più meridiani vengono bloccati o interrotti si manifesta la malattia, oppure un dolore o un disagio.

Un altro aspetto da tenere in considerazione sono le aderenze , ovvero tessuto fibroso che prolifera al di sotto della cicatrice andando a interessare anche gli organi vicini, riducendone la mobilità e la loro funzione (ad esempio intestino, utero, ovaie).
Anche la postura può venire squilibrata!

In conclusione, una cicatrice oltre all'aspetto estetico nasconde in sé molto altro!

Sarebbe necessario trattare tutte le cicatrici al fine di ripristinare il benessere della persona, dai punti di vista fisico, energetico ed emotivo.
Il trattamento dovrà quindi lavorare su tutti e tre gli aspetti! Trattare ad esempio la cicatrice solo dal punto di vista fisico con manipolazioni, va bene, ma non è sufficiente!

Ogni tipo di cicatrice può e dovrebbe essere trattata, soprattutto le cicatrici della Nascita (da taglio cesareo o episiotomia), perchè possono influire negativamente su un'eventuale gravidanza successiva.






Privacy e cookie        
Isabella Iorio  P.IVA 04132230980
Torna ai contenuti